Net Backup Vmware

Net Backup Vmware
Procedura di attivazione per i clienti:

1) Connettere il Veeam backup and replication a Net Backup

Step 1: Creare un nuovo Service Provider nell’area Infrastruttura di backup Indicare nome DNS: netbackup.netatwork.it - Porta 6180

Step 2: Accettare il certificato SSL proposto

Step 3: Inserire le credenziali (username e password) da noi fornite via mail.

Step 4: Appariranno i dettagli del vostro nuovo account Net Backup

   Nota: Consigliamo fortemente di utilizzare WAN Accelerator (vedi Sezione 2) perchè il suo utliizzo riduce notevolmente tempi e spazio occupato in Datacenter,
   grazie alle funzioni di deduplicazione e compressione di Veeam Backup and Replication. Attenzione: per poter usare WAN Accelerator bisogna essere in possesso di una licenza Enterprise Plus

Step 5: Fate click su fine, il vostro repository in cloud è pronto per l’uso!!

2) Come abilitare WAN accelerator (possibile SOLO se possedete una licenza di Veeam di tipo Enterprise Plus)  - Se la vostra licenza non è di tipo Enterprise Plus passate al punto 3.


Step 1: Selezionare un server da usare come Wan Accelerator

   Se la vostra infrastruttura non è grande, potete utilizzare per il WAN Accelerator la stessa macchina su cui e’ installato Veeam, altrimenti dovrà essere attivato su un altro server Windows

Step 2: Selezionare un volume/cartella dove il sistema dovrà scrivere la cache

   Sono raccomandati 10 Gb per ogni sistema che andrete a salvare sul Cloud con Net Backup

Step 3: Fatto! Siete pronti per l’utlimo passaggio!


3) Creare il Backup in Cloud

Ok ora l’ultimo passaggio, per effettivamente iniziare a copiare i vostri dati nel Cloud Repository, dovrete creare un Job di Copia (Backup Copy) dall’interfaccia di Veeam

Step 1: Date un nome al Job e indicate la frequenza con cui volete farlo “girare”

Step 2: Aggiungete qui la macchina virtuale che volete salvare in Cloud. Potete selezionarla da un backup locale esistente o dall’elenco proposto

Step 3: Selezionate il Cloud Repositori (netbackup01.netatwork.it)

Qui potete indicare quanti punti di restore volete salvare, ovvero di quanto potete andare indietro a recuperare dati in caso di bisogno.

   Ricordate che il servizio Net Backup fattura in base allo spazio occupato nel nostro datacenter, quindi per esempio se avete una macchina da 100GB (spazio effettivamente occupato) e indicate 7 punti di restore,
   approssimativamente avrete un totale di spazio occupato di 170 GB. Questo valore puo’ variare in piu’ o in meno a seconda dei tipi di file salvati e altre variabili. Va tenuto d’occhio per capire quanti punti di restore tenere il linea.

   In ogni caso questi valori possono essere cambiati anche in seguito in modo da ottimizzare costi/punti di restore on line secondo le vostre esigenze.

Step 4: Impostate la vostra password per crittografare i dati nella sezione “Avanzate” (Imporftante!!)

   Tenete presente che noi non possiamo ovviamente sapere questa password quindi tenetela con cura e al sicuro.

Step 5: Selezionate il WAN Accelerator creato al punto 2 (Se avete la licenza Enterprise Plus).

Step 6: Selezionate le ore in cui volete giri il Net Backup (se non volete interferire con la banda Internet durante le ore di lavoro per esempio... )

Step 7: Fatto ora siete davvero pronti
  • Email, SSL
  • 1 Utenti hanno trovato utile questa risposta
Hai trovato questa risposta utile?